Orate o Branzini agrumati

4 orare o 4 branzini da 400-500 gr l’uno
2 limoni
Sale e pepe

Farsi pulire i pesci dal pescivendolo o, in alternativa, aprirne la pancia ed eliminare le interiora e tagliare le pinne del dorso e della pancia.
Lavarli sotto l’acqua corrente e asciugarli con un canovaccio o con carta assorbente da cucina.
Foderare una teglia con carta da forno.
Accendere il forno a 180 gradi.
Salare e pepare i pesci internamente ed esternamente.
Tagliare i limoni in fette sottili e sistemarle sulla carta da forno.
Posizionarci sopra i pesci e sopra a questi mettere altre fettine di limone.
Con la parte finale dei limoni farcire la pancia delle orate o dei branzini.
Mettere la teglia in forno e far cuocere per 20-25 minuti.
Le orate o i branzini sono cotti quando l’occhio sporge ed è bianco.
Per essere sicuri della loro cottura infilare nel dorso uno spiedino di legno. Se entra facilmente i pesci sono pronti.
Una volta puliti condirli con olio extra vergine di oliva ed aggiustarli di sale e pepe.

Ottimi!!!!!!

Potete mettere nella pancia dei pesci un trito di aglio prezzemolo o anche rosmarino.
Al posto dei limoni potete usare delle arance.

Personalmente io li preferisco semplici semplici conditi con olio ed eventualmente insaporiti con maionese

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...